Last updated on 06 novembre 2019 by Moss Stern

MyHeritage vs 23andMe vs AncestryDNA: Battaglia tra Titani [2020]

MyHeritage vs 23andMe vs AncestryDNA: Battaglia tra Titani [2020]

Tre dei migliori test del DNA ancestrale a livello globale: Come si rapportano?

MyHeritage, 23andMe e AncestryDNA sono tra le aziende del settore dei test del DNA più note e di successo al mondo. Se stai pensando di fare un test di ascendenza, probabilmente dovresti considerare una o più di queste opzioni.

Ma qual è quella che fa al caso tuo? Dipende da quello che cerchi.

Sono tutte scelte eccellenti e ognuna di esse offre funzionalità e vantaggi unici. Ho fatto testare il mio DNA da tutte e tre le aziende, quindi sono in una buona posizione per delinearti un confronto in parallelo. Parlando per esperienza personale e attingendo alle ricerche approfondite che ho fatto su ogni azienda, cercherò di aiutarti a scegliere il test ideale in base ai tuoi interessi specifici e al tuo budget.

Puoi saperne di più sulle mie esperienze personali con i rispettivi kit leggi la recensione su:

I kit per i test del DNA: Cosa si ottiene e come funzionano

MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review

La procedura di raccolta dei campioni è piuttosto standard e abbastanza simile per tutte e tre le aziende. Spiegherò in cosa si assomigliano e in cosa sono diverse.

Raccolta e invio dei campioni: Cosa hanno in comune

  1. Registrati

Una volta che hai ordinato e ricevuto il kit, vai sul sito web dell’azienda, crea un account e inserisci il codice identificativo fornito con il tuo kit.

  1. Invia il tuo campione

Segui le istruzioni riportate nel kit per preparare il campione di DNA (non mangiare né bere nulla almeno 30 minuti prima di prelevare il campione). Dopodiché spediscilo.

  1. Attendi i tuoi risultati

Dovresti ricevere un’e-mail di conferma che ti comunica che l’azienda ha ricevuto il tuo campione e altre che ti informano sullo stato delle analisi.

  1. Ricevi il tuo referto

Ti avviseranno via e-mail una volta pronto il referto di ascendenza. A questo punto basta accedere al sito web per visualizzare il referto. Puoi anche visionarlo sull’app mobile dell’azienda (messe a disposizione da tutte e tre le aziende).

Quali sono le differenze?

  1. Invio dei campioni

23andMe e AncestryDNA raccolgono il campione di DNA dalla tua saliva (ossia, basta sputare in un tubicino), mentre MyHeritage lo raccoglie a partire da un tampone sulla guancia.

  1. Le spese di spedizione

Sia 23andMe che AncestryDNA pagano anticipatamente l’affrancatura di ritorno per il tuo campione di DNA, ma MyHeritage non lo fa e quindi, in quest’ultimo caso, dovrai cercare di indovinare le spese di spedizione o portare il tuo campione all’ufficio postale.

  1. I tempi di attesa

MyHeritage e 23andMe ti promettono che riceverai i risultati entro tre o quattro settimane. I miei risultati di 23andMe sono arrivati in poco più di una settimana, e quelli di MyHeritage in poco più di due settimane.

AncestryDNA afferma che i suoi risultati richiedono da sei a otto settimane, ma ho ricevuto i miei in poco più di due settimane (cioè, più o meno nello stesso lasso di tempo di MyHeritage).

Cinque delle più grandi differenze tra MyHeritage, 23andMe e AncestryDNA

1) Le offerte extra

Oltre ai loro ben noti test di ascendenza, ognuna di queste aziende offre anche funzionalità extra che possono darti informazioni sul tuo background personale.

Ad esempio, MyHeritage e AncestryDNA appartengono a due delle più grandi aziende di genealogia a livello globale. Se ti abboni ad uno dei loro servizi di genealogia, potrai costruire un grande albero genealogico sui loro siti web. Inoltre, attingeranno letteralmente a miliardi di documenti storici per contribuire a mettere il tuo patrimonio genetico familiare nero su bianco. Con il test del DNA è possibile scoprire un numero ancora maggiore di parenti.

23andMe ha recentemente iniziato a mettere a disposizione un costruttore di alberi genealogici anche se, al contrario di altre aziende, non dispone di una banca dati archivistica con documenti genealogici (ad esempio, certificati di matrimonio, di morte, di nascita, ecc.). 23andMe spicca per il suo referto sullo stato di salute basato sul DNA che puoi aggiungere ad un test di ascendenza (non è possibile acquistare solamente il referto sullo stato di salute). In questo modo è possibile capire se si è geneticamente predisposti a o portatori di determinate condizioni di salute.

AncestryDNA e MyHeritage hanno entrambi recentemente iniziato ad offrire referti sulla salute in parallelo ai loro referti di ascendenza e ai servizi di genealogia. Tuttavia, le rispettive offerte in materia sanitaria sono ancora nuove e piuttosto limitate rispetto a 23andMe.

2) Focus sul DNA ancestrale

A parte la genealogia, le informazioni di ascendenza che 23andMe fornisce sono molto più ricche e dettagliate rispetto a quelle delle altre due aziende.

Ad esempio, il referto di 23andMe include:

  • La storia delle tue linee materne e paterne che risalgono a decine di migliaia di anni fa. Questo delinea, mediante diversi aplogruppi, la tua discendenza dagli antenati comuni di tutti gli individui in vita oggigiorno.
  • Approfondimenti sulla tua eredità Neanderthal e come questo può riflettersi nei tuoi tratti fisici, quali la tua altezza, tipologia di capelli e peli corporei.
  • Discussioni sui tratti genetici tipici del tuo patrimonio genetico familiare (cioè riscontrati in altri clienti di 23andMe che mostrano corrispondenze genetiche) rispetto alla popolazione generale, come la tua capacità di muovere le orecchie o la tendenza a sudare durante il sonno.

Se quello che vuoi è solo un referto di ascendenza, senza sottoscrivere un servizio di genealogia, ciò che ricevi da 23andMe è molto più sostanziale di quello che otterresti da MyHeritage o AncestryDNA.

3) Il numero di test del DNA completati

Il una gara per determinare quale azienda vanta il più grande database di DNA, AncestryDNA è la vincitrice assoluta. Hanno raccolto campioni da 15 milioni di individui.

23andMe ha circa cinque milioni di individui nel suo database del DNA e MyHeritageDNA ne ha circa due milioni.

Perché è importante?

Se, tramite il tuo test del DNA, stai cercando di trovare nuovi parenti, sarà matematicamente più facile che i membri della tua famiglia compariranno in un database di 15 milioni di persone piuttosto che in un database di due milioni di persone.

Testare più individui può anche generare un set di dati più completo relativamente ai marcatori genetici esaminati da queste aziende e anche relativamente alle loro conclusioni. In altre parole, i risultati potrebbero essere più accurati.

4) Il numero di posizioni geografiche analizzate

Per individuare le varie etnie rappresentate nel tuo DNA e i luoghi in cui vivevano i tuoi antenati, queste aziende suddividono il mondo in un certo numero di regioni geografiche e confrontano il tuo DNA con campioni raccolti da individui ubicati in quelle regioni.

23andMe suddivide il mondo in più di 1500 regioni, AncestryDNA lo divide in circa 500 regioni e MyHeritage in 42 regioni geografiche.

Perché è importante?

Teoricamente, suddividere il mondo in più regioni dovrebbe consentire una maggiore precisione nell’individuare la provenienza dei tuoi antenati.

Sia 23andMe che AncestryDNA hanno rilevato una piccola percentuale di eredità genetica del sud-est asiatico nel mio background – 23andMe con leggermente maggiore precisione. MyHeritage non ha rilevato affatto questa eredità ancestrale. Sono convinto che queste differenze siano il risultato del numero di regioni prese in considerazione da ogni azienda.

Questo fattore è probabilmente meno rilevante se tutti i tuoi antenati discendono da etnie molto ben rappresentate nei set di dati di queste aziende, come ad esempio l’Europa occidentale. Ma se vuoi risalire alle tue radici relative a un’etnia meno comune e più specifica, come ad esempio una determinata tribù dell’Africa subsahariana o del Sud America, scommetto che farà una grande differenza.

5) Il volume delle e-mail di vendita

Ogni volta che crei un account con una azienda, ti invieranno delle e-mail invitandoti ad acquistare altri prodotti. Se lo desideri puoi scegliere di non ricevere questi messaggi.

Ma se non comunichi di non voler riceverli…

  • MyHeritage ti invierà una miriade di proposte di vendita, sollecitandoti energicamente ad acquistare un abbonamento mensile per accedere ai servizi di genealogia. Mi ha inviato 40 e-mail negli ultimi due mesi.
  • AncestryDNA è al secondo posto. Mi hanno inviato 24 e-mail. Molte di queste hanno cercato di incoraggiarmi ad abbonarmi, ma sono meno fastidiose di quelle di MyHeritage.
  • 23andMe mi ha inviato un totale di 28 e-mail su vari argomenti, ma la maggior parte di questi messaggi non avevano lo scopo di vendermi nulla. Mi informavano sullo stato delle analisi del mio campione, invitandomi a partecipare a studi genetici, chiedendomi la mia opinione sui loro servizi, ecc.

Ti darò esempi più specifici delle differenze tra queste tre aziende nella prossima sezione.

Cosa riporteranno i tuoi referti di ascendenza?

Quando finalmente arriverà il grande giorno e riceverai la fatidica e-mail dell’azienda che hai scelto per i tuoi test del DNA informandoti che i tuoi risultati di ascendenza sono pronti, correrai a controllarli sul tuo computer o cellulare. Cosa vedrai?

MyHeritage, 23andMe e AncestryDNA hanno delle funzionalità in comune, anche se l’aspetto di queste funzionalità può variare a seconda dei risultati specifici di ciascun individuo. Ci sono anche delle differenze alquanto marcate.

Esaminiamo prima le funzionalità comuni.

Le stime etniche

Tutte e tre le aziende ti mostreranno le etnie che emergono del tuo background genetico, la percentuale dei tuoi antenati rappresentata da ogni etnia nonché l’ubicazione di questi antenati.

Ecco come si presenta la mia stima etnica di MyHeritage: MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review -- MyHeritage ethnicity update

Ecco la versione di 23andMe: MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review -- 23andMe ethnicity update

Ed ecco la versione di AncestryDNA: MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review -- AncestryDNA ethnicity update

Fin qui, sono abbastanza simili, anche se le stime etniche di 23andMe e AncestryDNA sembrano molto più dettagliate.

È possibile ottenere ulteriori informazioni per ogni etnia facendo clic su di essa. Anche in questo caso, ecco i miei risultati.

MyHeritage: MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review -- MyHeritage ethnicity update

23andMe: MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review -- 23ansMe ethnicity update AncestryDNA: MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review -- AncestryDNA ethnicity update

In questa visione dettagliata di una singola etnia, la descrizione di MyHeritage è un leggermente più ricca di quanto non fosse all’inizio.

I parenti genetici

Tutte e tre le aziende ti forniranno anche una lista dei loro clienti che risultano essere tuoi parenti, sulla base delle vostre corrispondenze genetiche. Ecco le mie liste. Ho nascosto i nomi dei miei potenziali parenti per proteggere la loro privacy.

MyHeritage: MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review -- MyHeritage DNA relatives

23andMe:

MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review -- 23andMe DNA relatives

AncestryDNA: MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review -- Ancestry DNA relatives

Tutte e tre le aziende ti forniranno i nomi dei singoli individui, così come le stime di quanto essi siano strettamente imparentanti, la percentuale del tuo DNA in comune con loro e il numero di segmenti di DNA che avete in comune.

Puoi cliccare su ciascun parente per avere maggiori informazioni sulle relazioni di parentela e sui cognomi che potresti condividere. Puoi anche provare a contattarli tramite l’azienda.

MyHeritage e AncestryDNA ti permettono persino di associare ciascun individuo e i rispettivi alberi genealogici al tuo albero (supponendo che ti abboni tale servizio).

L’albero genealogico

Ognuna di queste azienda offre costruttori di alberi genealogici e, se da un lato 23andMe offre questo servizio a chiunque abbia ordinato un test del DNA, è ancora abbastanza semplice se confrontato con l’offerta dei servizi in abbonamento di MyHeritage e AncestryDNA.

MyHeritage: MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review -- MyHeritage Family Tree

23andMe: AncestryDNA: MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review -- AncestryDNA Family Tree Senza un abbonamento, MyHeritage e AncestryDNA ti permetteranno di costruire manualmente il tuo albero genealogico le cui dimensioni dipendono dalla tua conoscenza della tua storia familiare. Tuttavia, per aggiungere altri parenti che utilizzano i database delle aziende, è necessario abbonarsi al loro servizio di genealogia.

Ora diamo un’occhiata ad alcune delle funzionalità uniche di ciascun servizio.

Il browser cromosomico di MyHeritage

Con MyHeritage puoi selezionare un certo gruppo di parenti e rilevare i segmenti di DNA in comune.

MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review -- MyHeritage Chromosome Browser

Ogni parente è identificato da un colore in modo da poter visualizzare i diversi segmenti che condividi con ciascuno di essi. Più segmenti si condividono con un dato individuo e maggiore è la loro lunghezza più è probabile che siate imparentati.

È sicuramente interessante ma, per quanto mi riguarda, non credo che sia rilevante. Dovrei contattare mia cugina Maria e dirle “Ehi, indovina un po’? Condividiamo tre segmenti sul nostro secondo cromosoma! Sul nostro nono cromosoma, ne condividiamo solo uno, ma è molto più lungo”?

ThruLines di AncestryDNA

Questa funzionalità suggerisce quali antenati potresti avere in comune con i tuoi match genetici. Ecco un esempio estrapolato dal sito web di AncestryDNA.

MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review -- AncestryDNA ThruLines

Nel mio caso, come puoi vedere qui sotto, non è nulla di esaltante. Sono sicuro che sarebbe migliore e più completo se avessi un abbonamento al servizio di genealogia di AncestryDNA.

MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review -- AncestryDNA ThruLines

Le numerose funzionalità aggiuntive di 23andMe

La “cronologia ancestrale” (ancestry timeline) di 23andMe mostra quanto recentemente ciascun rappresentante di ogni etnia è entrato a far parte del mio albero genealogico.

MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review --23andMe Ancestry Timeline

Quindi, il mio “quadro cromosomico” (chromosome painting) mostra le etnie rappresentate in ognuno dei miei cromosomi.

MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review --23andMe Chromasome Painting

Come il browser cromosomico di MyHeritage, questa funzionalità non è molto facile da leggere o capire e non sono sicuro che possa servire a scopi reali e utili, ma aiuta a capire su cosa si basano le percentuali etniche.

Penso che la funzionalità “caratteri ancestrali” (ancestry traits) di 23andMe sia leggermente inutile e probabilmente non molto importante. Mostra come i tratti dei miei antenati si rapportino alla maggior parte dei clienti 23andMe.

MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review --23andMe Ancestry traits

Bè, credo di discendere da una lunga stirpe di individui che non sono cresciuti vicino a una fattoria e a cui non piaceva far progetti per il nuovo anno. Erano ovviamente troppo occupati a correre a destra e sinistra in varie maratone, con le palme delle mani e piedi bellamente privi di sudore.

Una funzionalità davvero interessante di 23andMe è costituita dai suoi “Aplogruppi materni e paterni”. Esaminando il mio mt-DNA e Y-DNA, 23andMe può ripercorrere i principali rami ancestrali di entrambi i lati della mia famiglia fino a risalire a individui che hanno vissuto davvero moltissimo tempo fa.

Ecco la storia del mio aplogruppo materno:

MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review --23andMe Maternal Haplogroup

MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review --23andMe Maternal HaplogroupMyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review --23andMe Maternal Haplogroup Come puoi vedere, la mia ascendenza materna è stata ricostruita fino all’aplogruppo L, discendente da una donna che viveva in Africa in un periodo compreso tra150.000 e 200.000 anni fa! (A proposito, è anche tua antenata).

Dato che la mia storia dell’aplogruppo paterno è più o meno uguale, non la riporterò in questo articolo. Ma, per la cronaca, io e te abbiamo un altro antenato comune. Tutti gli esseri umani in vita oggigiorno appartengono al gruppo A, con un antenato comune che ha vissuto più di 275.000 anni fa.

23andMe fornisce anche risultati sulla tua “eredità Neanderthal”.

Neanderthal e sapiens si sono incrociati a lungo in Europa e in Asia prima che i Neanderthal si estinguessero circa 40.000 anni fa. Il tuo referto di 23andMe ti dirà quanto sei Neanderthal. Nel mio caso, un bel po’!

MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review --23andMe Neanderthal Ancestry

Secondo 23andMe, questa ascendenza mi rende meno propenso a starnutire dopo aver mangiato cioccolato fondente (Per quel che vale, si dà il caso che sia vero. Il cioccolato fondente non mi fa starnutire).

Infine, 23andMe si offre di trasformare i tuoi risultati personali in un libro con copertina rigida. Abbastanza accessibile, 23andMe stamperà il tuo referto di ascendenza in un bel libro che potrai sfoggiare sul tuo tavolino da caffè o portare alle riunioni di famiglia.MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review --23andMe booklet

(sono davvero tentato!)

I kit per i test del DNA hanno un buon rapporto qualità/prezzo?

MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry Results Comparison Table

Attualmente, MyHeritage è il meno costoso dei tre test, mentre 23andMe e AncestryDNA si trovano appena al di sotto della soglia dei cento dollari americani.

Se vuoi solo fare un test di ascendenza e non ti interessa ottenere informazioni genealogiche elaborate, 23andMe ti offre molta più sostanza a fronte della tua spesa. A mio avviso, gli altri due test sono stati piuttosto deludenti.

E se volessi anche informazioni genealogiche?

Se vuoi davvero costruire il tuo albero genealogico e sei disposto a pagare un canone mensile, allora dovrai scegliere tra MyHeritage o AncestryDNA. Quindi, come possiamo mettere a confronto i loro prezzi?

Persino l’abbonamento mensile più caro di MyHeritage (con lo sconto attuale) è meno costoso di un abbonamento mensile ad AncestryDNA. E se opti per un abbonamento semestrale ad AncestryDNA, che è molto più conveniente di un abbonamento mensile, costa comunque più di MyHeritage.

Però magari un abbonamento ad AncestryDNA probabilmente include un maggior numero di funzionalità. Se perciò opti per quest’azienda non considerare solo quanto dovresti pagare mensilmente, ma anche se le funzionalità che effettivamente otterresti ne varrebbero la pena.

Com’è l’assistenza che riceverai se qualcosa dovesse andare storto?

MyHeritage vs 23andMe vs Ancestry review

Si spera che quando si effettua il test del DNA tutto andrà liscio e non avrai bisogno di fare domande. Ma magari non ti andrà così bene e potresti voler documentarti sull’esperienza che ti aspetta con il servizio client.

Ti racconterò la mia esperienza personale, dopodiché farò un riepilogo delle opinioni di altri clienti.

La procedura di assistenza

Tutte e tre le aziende dispongono di pagine di FAQ per rispondere alle tue domande più elementari. Se questo non è di aiuto, l’opzione successiva consiste nel compilare un modulo di richiesta di supporto o contattare l’assistenza clienti telefonicamente.

La risposta (nel mio caso)

Ho posto a ciascuna azienda una domanda sia telefonicamente che tramite i loro moduli di assistenza. Non ho dovuto attendere a lungo al telefono, gli operatori del servizio clienti sono stati tutti cortesi e disponibili e hanno risposto alle mie domande in modo soddisfacente.

Ricevere una risposta alla mia richiesta di assistenza online è stata un’altra storia.

  • 23andMe ha risposto alla mia domanda in circa un’ora e mezza e la loro risposta è stata perfettamente chiara e diretta.
  • Anche AncestryDNA mi ha risposto in tempi ragionevoli e mi ha dato la stessa risposta che avevo ricevuto telefonicamente.
  • MyHeritage non ha mai risposto alla mia domanda. Ho ricevuto un’e-mail con la conferma della mia richiesta di assistenza, ma non hanno mai risposto alla mia domanda. È stato più di un mese e mezzo fa, quindi ci ho rinunciato.

Intendiamoci, ho ricevuto un sacco di altre e-mail da MyHeritage. Praticamente tutte mi spingevano a sottoscrivere il loro servizio di genealogia o mi comunicavano che avevano trovato altri parenti… ma che avrei dovuto abbonarmi per poterli aggiungere al mio albero genealogico.

Si, ho ricevuto moltissime e-mail da 23andMe e AncestryDNA, ma MyHeritage me ne ha mandate di gran lunga di più e sono abbastanza stufo.

I problemi con l’assistenza di altri clienti

Ogni azienda riceve la sua quota di reclami, che dovrebbero essere presi con le pinze. Di solito per un tot di clienti soddisfatti ce ne sono altrettanti scontenti.

Ma le lamentele che ho letto per queste tre aziende di test del DNA sono piuttosto diverse l’una dall’altra, il che dovrebbe dirci qualcosa.

  • I clienti di AncestryDNA si sono lamentati dei malfunzionamenti del sito web, del ritardo nel ricevere i kit e dei canoni mensili di abbonamento. Detto questo, AncestryDNA sembra attribuire grande importanza alla risposta ai reclami dei clienti.
  • Alcuni dei clienti di 23andMe sostengono che i loro referti sulle stime etniche erano imprecisi. Altri hanno riferito che 23andMe gli ha fatto ripetere il test del DNA più e più volte perché il loro campione non conteneva DNA sufficiente per l’analisi. Ci hanno riprovato svariate volte e hanno ricevuto sempre la stessa risposta senza ottenere un rimborso.
  • Per quanto riguarda MyHeritage, molti clienti sostengono di aver sottoscritto un abbonamento gratuito di un mese al servizio di genealogia e che poi l’hanno cancellato… ma che gli è stato comunque richiesto il pagamento di un abbonamento annuale completo senza il loro permesso.

Non dico che ti capiterà necessariamente una di queste cose, penso solo che sia utile sapere il tipo di problemi riscontrati da altri clienti e come sono stati affrontati dalle rispettive aziende.

Conclusione: Esistono valide opzioni per tutti

Se ti interessa solamente conoscere l’etnia dei tuoi antenati e da dove provenivano (e magari un referto sulla salute), ti consiglierei di optare per 23andMe. I suoi referti ancestrali sono molto più accurati e completi di quelli di MyHeritage o AncestryDNA.

Se desideri anche un abbonamento a un servizio di genealogia, allora la scelta si fa più complicata.

MyHeritage costa meno di AncestryDNA. Però, se i soldi non rappresentano un ostacolo, ti consiglierei AncestryDNA piuttosto che MyHeritage per questi tre motivi:

  1. Ci sono quasi otto volte di più persone nel database del DNA di AncestryDNA.
  2. Sembra che un abbonamento al servizio di genealogia di AncestryDNA offra più funzionalità.
  3. Sembra che, se ti registri per una prova gratuita, sia meno probabile che AncestryDNA ti addebiti le spese di abbonamento senza il tuo consenso.

Spero di averti aiutato a decidere. Sfrutta il tuo test di ascendenza al massimo!

ACQUISTA IL TUO KIT DI ANCESTRYDNA OGGI STESSO

About Author
Moss Stern
Moss Stern
Writer

Moss Stern is a professional writer, amateur musician, voracious fiction reader, recreational bicyclist, cutthroat Scrabble player, and gleeful health and science nerd. He resides in the vicinity of Philadelphia, Pennsylvania, USA.

Moss Stern is a professional writer, amateur musician, voracious fiction reader, recreational bicyclist, cutthroat Scrabble player, and gleeful health and science nerd. He resides in the vicinity of Philadelphia, Pennsylvania, USA.